Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

martedì 7 dicembre 2004

Musica un super-martedí

[Il Secolo XIX del 7/12/2004]

Chissà se a Natale anche la musica diventa piú buona. Intanto, i locali della Riviera approfittano della festività dell'Immacolata Concezione per rinnovare l'offerta di divertimento. La grande musica house è sempre sugli scudi. Al Betise di Ospedaletti arriva Roberto Intrallazzi.

«Un'esclusiva di RivieraGang per la Liguria» spiega Gianluca Sunny People, organizzatore della serata. «Intrallazzi è resident dj del Mazoom di Desenzano e del New York Bar di Milano. Ha fatto parte dell'FPI Project, uno dei gruppi dance italiani piú popolari della storia, basti ricordare il successo del singolo Rich in paradise, oltre un milione di copie vendute nel 1989. Quest'anno Intrallazzi ha curato la realizzazione del nuovo disco della leggendaria Kim Mazelle, una raccolta di remix dei migliori brani house degli anni Novanta. Insieme a lui suoneranno i talenti locali Antonello Love e Michelino.»

Il Lido di Laigueglia rilancia con i dj Chris Venola e Jose De Divina, protagonisti della nuova one night promossa da Full Moon D. Fusion e MP Entertainment. «Lo spagnolo Jose De Divina è uno dei piú raffinati dj house in circolazione» assicura Danilo Di Feo del Lido. «Ha suonato a Londra, Parigi, Ibiza, Miami, New York. Era già stato nostro ospite l'anno scorso e non ci siamo lasciati scappare la possibilità di farlo tornare, visto il successo che aveva riscosso. Il nostro locale propone di solito musica commerciale, ma ospitiamo volentieri queste serate. In Riviera non deve mancare una rassegna di grandi ospiti internazionali.»

Al Kursaal di Bordighera c'è dj Sancho, al Chica Loca dj Strauss. Al Victory Morgana Bay di Sanremo gira i dischi Davide Penna. A San Bartolomeo si balla musica latino americana al Barock e si beve birra (e non solo) alla Pinta. A Diano Marina riflettori puntati sulla pista del Sortilegio con la musica disco di Master Dbj, mentre i campioni di freccette si sfidano al pub Excalibur di via Cairoli. Al pub pizzeria Winston Churchill di Caramagna, a Imperia, dalle 22 sono di scena i Soul Engine, una funky band di Nizza.

Infine, al Pop di Diano San Pietro andrà in scena la White Night. Animazione a tema e distribuzione di gadget bianchissimi: magliette e portachiavi. In consolle i resident Robylato e Pancho B, insieme a Alex Mag. Il biglietto dà diritto all'ingresso omaggio entro mezzanotte e mezza e alla riduzione entro l'una. Entrerà gratis anche chi si presenterà vestito di bianco. Prevista quindi una massiccia affluenza di pupazzi di neve.

Marco Vallarino

Nessun commento: