Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

giovedì 12 maggio 2005

La Baia Salata apre l'estate al Prino

[Il Secolo XIX 12/05/2005]

Per gli americani venerdí 13 è un giorno maledetto, in cui possono accadere cose terribili. Molti non escono neanche di casa, a costo di prendersi un giorno di ferie dal lavoro e rinunciare a appuntamenti importanti. Paolo Renda, meglio noto come Mister Paul, organizzatore di eventi nei locali della Riviera, non è americano e si vede. Domani sera infatti, insieme allo staff di MP Entertainment, sancirà l'inizio ufficiale della stagione estiva 2005 con l'inaugurazione della Baia Salata, la discobeach del Prino che negli ultimi anni ha richiamato gente da tutta la Liguria, rendendo il borgo portorino una meta irrinunciabile per chi voglia divertirsi.

«È il quarto anno che organizziamo feste alla Baia» racconta Renda, «e il merito del successo ottenuto finora va sicuramente diviso con il proprietario, Cesare Pagliari, che ha sempre investito tanto sia sul locale che sul mio gruppo. Domani sera, a partire dalle 23, presenteremo un locale completamente rinnovato, con diversi cambiamenti significativi, destinati a rendere l'intera struttura piú funzionale. Un'ampia zona della parte bassa è stata soppalcata, raddoppiando lo spazio del bar e creando un dehors in cui si potrà trascorrere una serata tranquilla. Nella parte alta lo spazio del privé è stato raddoppiato, mentre la consolle è stata rialzata e spostata di lato, in modo da dominare l'intero locale. L'arredamento sarà tutto nuovo, come le luci, e anche l'impianto audio è stato completamente rifatto e potenziato, per avere una musica meglio distribuita e un suono piú contenuto, per permettere a chi non è in pista a ballare di parlarsi senza problemi. In consolle ci sarà il nostro Master Dbj, che proporrà la sua inconfondibile happy music, un misto di commerciale, house, r&b e revival. L'animazione sarà a cura delle MP Girls, sempre bravissime.»

Nonostante la mole di lavoro che lo aspetta, Mister Paul è pieno di entusiasmo. «Apriamo un po' presto rispetto agli anni passati» ammette, «ma ci piaceva l'idea di essere la prima discoteca sulla spiaggia a inaugurare in Liguria. Per il primo di giugno stiamo preparando la prima grande festa della stagione. Per l'ospite siamo in trattativa con diversi personaggi, tra cui Joe T. Vannelli, Tommy Vee e il conte Filippo Nardi.»

La Baia Salata però non è l'unico locale in cui MP Entertainment organizzi eventi. «Sono tanti!» esclama Renda, che ha 35 anni e lavoro nell'industria del divertimento da piú di dieci. «Dopo domani, sabato 14, torneremo al discodinner Joy di Alassio, per concludere una stagione invernale che è stata davvero eccezionale. Sabato 21 parteciperemo, insieme a gruppi di pierre di Torino e Savona, all'inaugurazione della discoteca Le Vele, a due passi dal Joy. Non mancheranno i consueti fuochi d'artificio sul mare e Master Dbj suonerà insieme a Ricky Martini, lo storico resident della discoteca. Per la fine del mese ci piacerebbe unire in qualche modo i due locali, creando nel green del Joy un piccolo privé delle Vele.»

Tornando a Imperia, ci sarà anche l'inaugurazione delle Capanne Africane, il ristorante a fianco della Baia Salata: «Sono convinto che, l'anno scorso, il martedí delle Capanne Africane sia stata una delle migliori serate di tutta la Liguria» continua l'organizzatore. «Cominceremo martedí 24, anche qui in un locale totalmente rinnovato, con due bar in piú e la consolle al posto del vecchio bar al centro. Dalle 21 alle 24 si potrà cenare, poi tutti a ballare. Quest'anno proporremo anche churrascaria, la cucina brasiliana famosa per i succulenti piatti di carne. Insomma, a poco a poco si ricomporrà la mappa del divertimento che già l'anno scorso offriva un evento diverso per ogni giorno della settimana.»

«Alla domenica siamo sempre al disco pub Chica Loca di Bordighera, che dalla metà di giugno diventerà un tutt'uno con la sottostante Playa Argentina, permettendo alla gente di ballare in riva al mare. A fine giugno ricominceremo anche a organizzare i lunedí sera sulla spiaggia delle Rocce di Pinamare di Andora. Certo, ci sarà da lavorare parecchio, ma potrò contare su uno staff preparato e affiatato: Antonio Stavrides, Emii Perri e Pierangelo Crescente - Master Dbj. Anche il sito www.mpclub.it è stato appena rifatto e adesso è gestito da un'azienda che ha già curato i contenuti dei portali di Radio Deejay e del Festivalbar. Un sogno che speriamo presto di realizzare è quello di una piccola tv on line, interamente dedicata al mondo del divertimento. Le buone intenzioni di dare una mano a chi voglia divertirsi ci sono tutte.»

Si comincia - meglio ricordarlo dopo questo tourbillon di appuntamenti - domani sera alla Baia Salata del Prino, a partire delle 23. Sperando che non piova. Ma in Italia è venerdí 17 che porta sfortuna.

Marco Vallarino

Nessun commento: