Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 12 maggio 2006

Gente della Notte 18 - Human

[News Liguria Magazine del 12/05/2006]

Questa settimana i riflettori di Gente della Notte si accendono su Gianluigi Piano, meglio noto come Human, trentasettenne deejay loanese attualmente in forza alla discoteca Lido di Laigueglia insieme a Raf e Lord Dax, gli altri Good Guys. Un artista della consolle assai apprezzato in Riviera, che ha suonato praticamente ovunque e il cui esordio risale a oltre vent'anni fa, in circostanze piuttosto curiose.

«All'epoca ricoprivo il ruolo di cantante d'orchestra in un gruppo in cui figurava anche Danilo Ballo, formidabile tastierista e arrangiatore che adesso lavora per i Pooh - racconta Human. - Solitamente le pause tra un'esibizione e l'altra erano riempite dalle scalette di un deejay, che però spesso proponeva pezzi che avremmo dovuto cantare noi, causandoci non pochi problemi. Cosí finii per mettere pure i dischi, evitando che i set d'intervallo anticipassero le nostre interpretazioni. Poi però qualcuno mi fece notare che ero piú bravo a mixare che a cantare, offrendomi la consolle del mitico Saitta di Loano.»

Per alcuni anni Gianluigi lavora nei locali della città. D'estate suona sulle navi da crociera su cui lavora il padre, sbarcando ogni domenica sera al No di Barcellona. La svolta arriva nel 1987, quando va a suonare al Piraña di Novara, superdiscoteca con diecimila posti a sedere in cui va a ballare gente di ogni tipo. Gianluigi impara a accontentare i gusti di tutti, iniziando a conoscere la nuova musica house. Gira a lungo in Piemonte e Lombardia, arrivando fino in Svizzera, all'Oxà di Zurigo, dove la consolle ha la forma della cabina di un elicottero.

Nel 1993 esordisce come produttore per la Time Records, seguendo vari progetti per 20 Fingers, Usura (con cui realizza il remix di "Delusa" di Vasco Rossi), Outer Brothers, Aladino, Silvia Coleman, trovando pure il tempo di fare beneficenza curando nel 1994 con Molella e Fargetta la realizzazione del disco di Natale di Radio Deejay, "Song for you".

Il ritorno in Riviera arriva nel 1996 con l'apertura del Moghi, avveniristica discoteca di Albenga. Nel periodo in cui infuria la mediterranean progressive di Robert Miles e Gigi d'Agostino, Gianluigi riappare in consolle come Human dj (nick ispirato alla funzione 'humanize' dei software di produzione musicale) e finalmente può diventare profeta in patria, dando inizio a una fase della sua carriera che lo porterà a conquistare, stagione dopo stagione, le consolle di Gulliver, Horus, Tropicana, DiscoDisco, Le Vele, Sortilegio, Rapa Nui, Porto, Capannina, giungendo infine al Lido, divenuto proprio grazie alla musica commerciale di Gianluigi il locale preferito dal pubblico piú giovane e scatenato della Riviera, ovvero quello piú critico nei confronti dei set, che va in discoteca solo per ballare.

Un'altra bella soddisfazione per Human, che presto tornerà a lavorare anche come produttore. «Comincerò con la musica da discoteca - conclude. - il mio sogno però è realizzare la colonna sonora di un film.»

Marco Vallarino

Nessun commento: