Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 9 giugno 2006

Gente della Notte 21 - Miki K

[News Liguria Magazine 9/06/2006]

Esplode l'estate anche nello spazio di Gente della Notte. Questa settimana infatti la rubrica dedicata ai protagonisti delle serate organizzate nei locali della Riviera si occupa del deejay Miki K, attualmente in forza all'A'Frik di Imperia. Anche quest'anno la spiaggia, ristorante e afterdinner in fondo alla spianata di Oneglia si avvale della direzione artistica di Mas Movida, team capitanato da Stefano Landini, autentica icona per i nottambuli della Riviera e dal suo socio Davide Barreca.

E tra gli ultimi talenti scovati dal sempre attento Landini, in giro per il ponente ligure, c'è appunto il ventiduenne Michele Cappa, artista della consolle che al mix diventa Miki K. Un'altra scommessa vinta dall'uomo che a metà degli anni 90 ha saputo fare tendenza unendo la moda alla musica, scoprendo artisti della consolle come Alex Mag, Stefano Urso e Michelino.

Miki K è infatti reduce da un'ottima stagione al Querida, il discodrink di Diano Marina (ex Acqua Salata), dove proprio insieme a Urso, nelle serate targate Mas Movida, ha fatto ballare per tutto l'inverno un pubblico sempre elegante, allegro e selezionato, proponendo set raffinati a base di hip hop, revival, r&b, dancehall, reggaeton.

«Per me è un onore lavorare per Landini, insieme a Stefano Urso - ammette il ragazzo. - Grazie a loro imparo molto, poi cerco di tenermi aggiornato e recuperare i grandi classici cercando su Internet. Suono da quattro anni e ho lavorato pure alla Baia Greca di Sanremo, l'estate scorsa sempre con Urso, e al Bit Below di Andora. I primi tempi però mettevo i dischi soprattutto alle feste private degli amici, sempre con tanta passione, il giusto impegno e la massima concentrazione. Ogni tanto mi capita pure di suonare a qualche matrimonio. È un'esperienza particolare perché mi devo portare il service dietro e poi mi tocca stare piú attento alle richieste delle gente, che di solito in simili occasioni preferisce buttarsi sul revival.»

Anche l'A'Frik è un locale noto per la musica sempre allegra e tutta da ballare che propone, sia al giovedí che al sabato, senza dimenticare i venerdí e le domeniche dedicati ai ritmi latini. La spiaggia di Oneglia è tra i pochi posti dove si possa trascorrere un'intera serata a piedi nudi sulla sabbia, in riva al mare.

«I pezzi piú ballati delle ultime stagioni - rivela Miki K - sono stati "Love generation" di Bob Sinclair, "La camisa negra" di Juanes e, per quanto riguarda il revival, "Maracaibo" di Raffaella Carrà. Ma per l'estate arriverà sicuramente qualche novità.»

Insomma, tra il tempo passato di giorno a nuotare e quello trascorso di sera a ballare, pare che i nottambuli faranno parecchia ginnastica questa estate in spiaggia. Sempre con l'intenzione di godersi la bella stagione e divertirsi il piú possibile, anche grazie alla musica del deejay Miki K.

Marco Vallarino

Nessun commento: