Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 11 agosto 2006

La grande onda sonora della musica dal vivo

[News Liguria Magazine 11/08/2006]

La musica dal vivo sta ai locali della Riviera come il servosterzo sta alla macchina. Se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Pure quest'estate sono tantissime le offerte live che si possono trovare in giro nelle due province ponentine. Già a Ventimiglia abbiamo la Moscabianca, che a fine luglio ha ospitato l'esibizione del bassista Pippo Matino, in trio col sassofonista Giulio Martino e il batterista Andrea Marchesini, in una serata jazz fusion da ricordare. A Sanremo il Solentiname è una garanzia per chi ama il live: Shout, Tripod, Blah Blah e Santa Klaus sono solo la punta di un gigantesco iceberg che, al sabato sera, comprende le piú note e apprezzate band locali e tanti superospiti in arrivo da fuori. Nella Pigna anche l'Aighesè propone serate votate al live, con Al Giazzira, Mama Funk e Cyrca tra gli ultimi gruppi arrivati sul palco.

A Imperia l'appuntamento è al Ferrocarril del Prino, che da anni è considerato un vero e proprio tempo della musica dal vivo. Quest'estate sono già passati per il Ferro musicisti come Alessio Menconi e Francesco Buzzurro, ovvero due chitarristi sopraffini, la nuova giovane promessa del rock italiano Marco Notari, Sergio Cocchi, Folco Orselli con la sua band di supporto, la Compagnia dei Cani Scossi, Giancarlo Schinina, gli After 11. Le Capanne Africane hanno invece lanciato gli spettacoli live di due volti noti come Umberto Smaila e Platinette.

Il Cafè Noir di Diano Marina ha impreziosito la sua estate con un calendario di concerti stilato dal musicista imperiese Diadema, che ha portato alla ribalta talenti del piano bar e cantautori pop come Paolo Bortolotti, Marco Parodi, Davide Martini. Lo Skipper si affida al sabato alla fantasia di Gianluca Lentini, che al piano bar esegue cover a richiesta. A Laigueglia tutti i mercoledí il Paiper organizza una jam session mettendo gli strumenti e il palco a disposizione di chiunque voglia suonare.

Il live va forte pure a Alassio, con la stagione monstre della Capannina che ha portato in Riviera, nei suoi supervenerdí, Eugenio Finardi, Max Gazzè, Mondo Marcio, Finley, Flaminio Maphia. Il revival de Le Vele passa invece per le esibizioni di Jerry Calà e, di nuovo, Umberto Smaila. Nel budello la musica dal vivo impazza tutte le sere all'Osteria della Mezzaluna con Rizzo & Rizzo, Black Stage e Girobanda tra i gruppi piú gettonati, senza dimenticare i martedí a tema dedicati di volta in volta a Battisti, Daniele, Baglioni, Zero. Al Barlume, come all'U'Brecche, capita spesso di assistere alle esibizioni di Pat e Ric e del Premiato Cotonificio.

A Loano il live è di scena al Caffè Gavioli e - una volta al mese - all'Italo Calvino, mentre a Pietra l'appuntamento è al Sole Luna. Molto interessante pure la rassegna "Jazz sotto le stelle" che il Soleluna Beach di Albissola Marina propone al giovedí.

Marco Vallarino

Nessun commento: