Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

lunedì 20 novembre 2006

Karaoke, che passione!

[Il Secolo XIX 20/11/2006]

Imperia. Una orchestra vuota piena di belle ragazze. È quanto promette per venerdì 24 il pub Play Prino con l’arrivo di Barbara Cibelli e delle altre ragazze dello staff del Controsenso, sempre una garanzia per gli amanti del karaoke, parola giapponese che significa appunto orchestra vuota. La notte si accenderà quindi anche d’inverno nell’antico borgo marinaro di Porto Maurizio, che in estate diventa uno dei punti di riferimento prediletti dei nottambuli della Riviera con le sue tante spiagge e discoteche. E il ritorno sulle scene del team di Barbara avverrà in grande stile in un locale rinnovato che offrirà agli appassionati del karaoke un’area apposita con un impianto nuovo di zecca.

«Aspettiamo tutti i nostri amici venerdì alle 21 al Play Prino per festeggiare l’inizio della nuova avventura con il pantagruelico buffet di piatti caldi e freddi – comunica con grande partecipazione la Cibelli – A tutti sarà offerto anche un bicchiere di spumante e chi vorrà potrà già prendere il microfono e cantare qualcosa. Sappiamo che alla gente piace esibirsi e stare in compagnia in un ambiente allegro. Chiunque può fare karaoke, se non è proprio stonato. La voce è una dote, ma può essere corretta, modellata e, come uno strumento musicale, deve essere utilizzata con frequenza per dare dei buoni risultati».

Con la bionda ex cantante di Oneglia, questa volta ci saranno l’animatrice Erika Tulipano, la fotografa Chiara Mazzocchi e la barista torinese Linda Mirabella che affiancherà la collega Martina. Durante la settimana il Play Prino continuerà la solita programmazione dedicata al wine bar e alla ludoteca, tenendo aperto dalle 15 fino a notte fonda con la presenza del giovane animatore Massimo Bertagni. Dalle 17 saranno serviti i drink e gli stuzzichini dell’aperitivo lungo con oltre venti tipi di vini in arrivo da Liguria, Piemonte, Trentino, Sicilia e i cocktail della stagione, sempre accompagnati da sostanziosi taglieri. Nell’afterdinner, insieme ai giochi di società e alle freccette, saranno proposti panini e primi e secondi piatti assortiti. Inoltre a dicembre decolleranno gli appuntamenti con la musica dal vivo per il sabato sera.

Ma il fenomeno del karaoke non tiene banco soltanto al Prino. La voglia di cantare è tanta anche in altre zone della città, oltre che fuori, in provincia. Già domani sera ci penserà il Buena Vida (ex Los Tres) di largo San Francesco, a Oneglia, a proporre agli imperiesi nuove stravaganti avventure musicali. A guidare il pubblico in spericolate e divertenti incursioni nel meglio della musica italiana e straniera, strofa dopo strofa dalle 22 in poi, penserà Mary.

Giovedì la scena si sposterà a Diano Marina, in zona Sant’Anna al soft music bar Los Hermanos con l’evento animato da Pietro e gli oltre cento cocktail preparati dai fratelli barman Jean-Claude e Sandro De Marchi. Venerdì sera, oltre al Play Prino con Barbara e le altre ragazze dello storico staff del Controsenso, ci sarà anche il bar Skipper di Diano Marina a cavalcare la grande onda del karaoke con l’arrivo di Alberto Lucadello, meglio noto come Diadema, talento imperiese del piano bar specializzato nel genere pop, che però non disdegna di far cantare anche il pubblico. Sabato infine sempre lo Skipper ospiterà l’esibizione di Gianluca Lentini, pianista ventimigliese che ha fatto del karaoke un suo marchio di garanzia.

Intanto chi ama ascoltare buona musica, oltre che provare a cantarla, potrà essere accontentato già questa sera, con l’evento live proposto dalla Osteria della Mezzaluna di vico Berno, nel budello di Alassio. Alle 22 nel noto locale si esibirà il chitarrista Roberto Frazzetto, che offrirà un repertorio di cover dai successi dei cantautori italiani a quelli del country americano.

Marco Vallarino

Nessun commento: