Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 19 gennaio 2007

I due Chrisalide dalle aule del Dams al palco di Ca' del Borgo

[Il Secolo XIX 19/01/2007]

Imperia. Dalle aule del Dams al palco di Ca’ del Borgo il passo può essere sorprendentemente breve se alla passione e al talento di due affiatati musicisti come Christian Gullone e Alex Di Bartolo, si unisce Damsplugged, la rassegna live dedicata proprio al cantautorato universitario. Così Christian e Alex, insieme nel duo denominato Chrisalide che sogna di diventare una bellissima farfalla musicale, si esibiranno domani sera - sabato 20 - alle 22 alla Fondura di Porto Maurizio, nell’evento con ingresso libero organizzato nella saletta sotterranea della nuova sede della storica birreria di via Mazzini.

Il Dams si conferma quindi un trampolino di lancio per i suoi tanti studenti, anche grazie agli spazi conquistati in giro dall’intraprendenza dei ragazzi. E se il ventiquattrenne sanremese Gullone è un volto già assai noto del Dams, ormai in procinto di laurearsi, la ventenne Di Bartolo è uno degli ultimi acquisti della facoltà, arrivata lo scorso autunno dalla provincia di Lecco per frequentare, dopo il consueto corso di laurea, la specialistica in spettacolo e respirare un’aria di mare.

«Ho scelto l’università di Imperia perché volevo un ambiente tranquillo e vicino al mare – confessa la ragazza, che si esibirà alla chitarra e al microfono – Oltre a suonare, mi piace molto pure dipingere, lavorare con la creta, fotografare e scrivere romanzi, saggi e racconti. Mi ritengo una creativa a 360 gradi, ma il mio sogno è partecipare al master in musica a Sanremo o andare a fare la specialistica a Bologna.»

«I testi dei Chrisalide sono molto surreali – confessa Gullone, già frontman della band dei Cyrca, che nell’ottobre del 2006 ha vinto il Festival di Nichelino, vicino a Torino, per la migliore canzone inedita con il brano "Carneval&Koltelli". – Uno addirittura è stato composto sullo stile di un puzzle della Settimana Enigmistica, altri parlano di nuvole e parcheggi, di incanti e disincanti, luci e sotterranei. Ogni tanto cerchiamo di ricreare o almeno di evocare la piacevole sensazione di essere sopra le nuvole. Il nostro genere è difficilmente collocabile, ma può essere definito etno indie, ovvero un cantautorato che si basa sui precedenti lavori degli After Hours e poi guarda indietro a Modugno, De Andrè, Battisti. Con noi sabato sera sul palco di Ca’ del Borgo ci sarà pure una gradita guest star, la sassofonista torinese Floriana Barci

Gullone poi tornerà a esibirsi coi Cyrca venerdì 2 febbraio al pub Menestrello di Arma di Taggia. La rassegna live Damsplugged continuerà invece a Ca’ del Borgo sabato 10 febbraio con il concerto del duo formato da Gabriele Fiannacca e Giovanni Mistero. Il 24 febbraio arriverà il cantante Paolo Bortolotti accompagnato al pianoforte da Dario Li Calsi, mentre il 3 marzo sarà di scena l’affiatato duo Road, con Luca Barozzi e Cesare Rizzo. Il 10 marzo infine suoneranno Eugenio Ripepi, Fabio Zenoardo e Giovanni Mistero, accompagnati dal sax di Lucio Massimi.

Marco Vallarino

Nessun commento: