Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 9 febbraio 2007

Gente della Notte 35 – Thematika

[News Liguria Magazine 9/02/2007]

Questa settimana Gente della Notte torna a occuparsi di musica dal vivo con le cover hard e punk rock dei Thematika, band di Pietra Ligure che già nel 2004 aveva fatto parlare di sé per essere stata la prima in Italia a distribuire brani originali attraverso Internet nel formato mp3.

«Una scelta coraggiosa – ammette Marcello Menino, chitarrista storico del gruppo nato nel 1996 – con cui sfidammo lo strapotere delle case discografiche che, per produrci e distribuirci a livello nazionale, ci imponevano di suonare solo quello che volevano loro. Alla fine però il vero guadagno di una band sta nei concerti e proprio grazie a Internet ci siamo fatti conoscere in tutta Italia, rimediando un sacco di date in più nei locali della Liguria e del Piemonte con gente che veniva a sentirci pure da Milano, Torino, Firenze.»

Gli mp3 dei Thematika erano brani originali di rock italiano, che poco tempo dopo avrebbero ceduto il passo alle cover di hard e punk rock. «Nonostante il successo riscosso sul web, nel 2005 i Thematika si sciolsero per gli impegni di alcuni membri del gruppo – continua Menino – Io però non mi arresi e, con il tastierista Giovanni Amelotti, trentacinquenne di Giustenice, cercai musicisti nuovi per riformare la band. Arrivarono il cantate Federico “Fex” Cosentino di Pietra Ligure (30 anni), il bassista Vinicio Alberelli di Borgio Verezzi (28) e il batterista Marco Carini di Pietra Ligure (32). Per ripartire alla grande con i concerti nei locali c’era però bisogno di proporre qualcosa di più immediato e meno ricercato rispetto al nostro repertorio storico.»

Ecco quindi arrivare i nuovi Thematika, con tante trascinanti cover di hard e punk rock americano: Green Day, Muse, Red Hot Chili Peppers, Linkin’ Park, Foo Fighters, Nirvana, senza dimenticare i gruppi italiani più alternativi: Timoria e Negrita.

«Il gruppo di cui facciamo più brani sono i Muse – comunica Cosentino – Il nostro cavallo di battaglia è proprio “Time is running out”. Anche gli altri però sono pezzi che al pubblico dei locali piacciono parecchio: “American idiot”, “Wake me up when september ends”, “Basket case”, “Song 2”, “Smells like teen spirits”. Una volta alla settimana ci raduniamo in quello che consideriamo il nostro covo, la sala prove di Pietra Ligure sul lungofiume Giustenice, dove scambiamo strumenti e consigli con altri gruppi della zona, in un clima di grande cordialità. I concerti che abbiamo fatto in questi primi due anni sono andati molto bene, soprattutto quelli al Matisse di Finale Ligure, al Santo di Pietra e al Paiper di Laigueglia. Al momento però riusciamo a fare solo una data al mese perché siamo molto impegnati.»

«In realtà quest’anno vorremmo prenderci anche un periodo di pausa per ricominciare a lavorare a un repertorio tutto nostro – conclude Menino – L’obiettivo è di uscire con un nuovo album per la metà del 2008, ovviamente sempre in formato mp3.»

Marco Vallarino

Nessun commento: