Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 30 marzo 2007

Gente della Notte 40 - Marianna Sutera

[News Liguria Magazine 30/03/2007]

Questa settimana Gente della Notte festeggia la sua quarantesima puntata volando fino in Florida, a trovare Marianna Sutera. L’ex barista e cameriera di Pop, Nova e Capanne Africane adesso lavora al Bice di Naples, uno dei migliori ristoranti italiani dello stato del sole.
«Sono partita per l’America alla fine dell’anno scorso per raggiungere un amico, Alessandro Mariani, che già lavorava come cuoco da quelle parti – racconta la giovane imperiese. – Poi lui ha avuto un incidente ed è dovuto rientrare in Italia. Io invece sono rimasta perché non volevo rinunciare all’opportunità di fare un’esperienza di vita negli Stati Uniti. Con la partenza di Alessandro, ho perso il lavoro e pure l’alloggio, ma non mi sono arresa.»

Con l’aiuto della comunità italiana di Naples, la bella Marianna ha superato il brutto quarto d’ora trovando subito un’altra casa e un posto di bus-girl (aiuto cameriera) al Bice, diventando in poco tempo, grazie al suo talento e alla sua solarità, la beniamina del locale.

«Mi è sempre piaciuto stare tra la gente – continua la ragazza – ma il merito del mio successo credo sia di Ivano Perrone dell’Osteria Dai Pippi di Imperia, che mi ha insegnato a fare bene questo lavoro, con entusiasmo e passione. Il mio sogno sarebbe poter avere un giorno un locale tutto mio, o almeno diventare general manager, intanto però sono contenta di essere stata promossa cameriera. E poi, alla mattina, lavoro anche in cucina, preparando i pasti (che sono centinaia, tutti i giorni) insieme alla mitica chef novarese Monica Luotti. Sono sempre impegnatissima e ogni giorno per andare al ristorante devo fare un’ora di strada a piedi, ma non mi lamento perché faccio qualcosa che mi piace molto e che viene apprezzato, sia dai clienti che dai miei colleghi, dei veri e propri angeli grazie ai quali anche i momenti più difficili “volano” via senza problemi.»

La direzione del Bice è così contenta del lavoro di Marianna (o Lady Marion o Marianita, come la chiamano gli amici americani e messicani) che le ha già offerto un posto in altri due locali molto più grossi.

«Sono in ballo per andare a aprire il nuovo ristorante di Dallas – rivela – poi forse mi manderanno a New York. Intanto quando avrò le ferie, a maggio, vorrei fare il mitico “coast to coast” fino in California. Viaggiare mi è sempre piaciuto, sono stata in Spagna, Egitto, Perù, Colombia e anche in Florida ho girato parecchio. A volte comunque mi capita di avere nostalgia di Imperia, della mia famiglia e degli amici che ho lasciato. Allora vado in spiaggia, a passeggiare sui pontili e a guardare il mare, pensando a quello che c’è dall’altra parte.»

Ma il sorriso di Marianna Sutera è grande come l’oceano e colma ogni vuoto, facendo splendere anche in America il sole del suo entusiasmo. «Consiglio a tutti un’esperienza di lavoro all’estero – conclude la ragazza, che tornerà in Italia a agosto – credo che aiuti molto a crescere e a conoscere se stessi, oltre che il mondo.»

Marco Vallarino

Nessun commento: