Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

giovedì 1 marzo 2007

Intervista a Denny Mendez

[Il Secolo XIX 1/03/2007]

Laigueglia. La prima cosa da chiedere a Denny Mendez in una intervista sarebbe il numero di telefono. Mantenendo un tono più professionale, si può iniziare dal mare, che l’attrice e modella, Miss Italia 1996, ha sempre dimostrato di amare molto. Sbarcata in Riviera martedì scorso per condurre, con Massimo Proietto, in diretta dal Palafiori alle 19,30 la trasmissione di Canale Italia Saremo a Sanremo, la Mendez è anche stata ospite della festa Dinner-Dance della Suerte. La discoteca e spiaggia di Laigueglia è stata scelta dalla troupe del programma di Antonio Centomani come sfondo per una serie di servizi sul by-night in Liguria.

«Il mare della Riviera mi piace molto, è uno dei più belli e rispettati d’Italia – ha detto l’attrice che a marzo insieme a Veronica Pivetti sarà tra le protagoniste della fiction di Rai 1 Provaci ancora Prof – I liguri hanno il senso dell’ambiente come pochi altri. È affascinante anche il connubio che si crea con la collina, un’altra importante realtà locale sempre a stretto contatto con quella della costa. Ormai in Liguria il turismo non è più solo sul mare potendo contare anche sulle tante variegate offerte dell’entroterra.»

Ma che cosa manca perché si torni ad avere un vero e proprio boom di arrivi?

«Forse la capacità di osare, magari anche dal punto di vista della comunicazione - ipotizza la Mendez. - Credo infatti che non manchi assolutamente nulla al ponente ligure per proporsi come una buona meta per le vacanze. Il territorio è favoloso e anche le strutture ricettive sono ottime, senza dimenticare le tante offerte di divertimento proposte, a partire dal Festival. Pure della cucina ho sentito parlare molto bene, soprattutto della focaccia che pare sia la migliore d’Italia. Purtroppo non ho ancora avuto occasione di assaggiarla.»

A proposito di musica, che cosa pensi della moda dei ritmi caraibici che si è scatenata ultimamente nel savonese?

«Sono nata a Santo Domingo e amo molto quel tipo di sound, che ritengo ideale per stare bene insieme e fare nuove conoscenze - conclude la ragazza, on line su www.dennymendez.it. - Gli italiani hanno un’anima latina molto forte, ma ovviamente se la cavano benissimo pure con il liscio. Mi piace anche il cantautorato italiano e sono contenta per il successo delle nuove boy band. L’importante è che la musica, di qualunque tipo, riesca a trasmettere un messaggio alla gente che la ascolta.»

Marco Vallarino

Nessun commento: