Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

lunedì 7 maggio 2007

Ca' del Borgo in festa per il Dams

[Il Secolo XIX 7/05/2007]

Ogni occasione è buona per fare festa per i ragazzi del Dams di Imperia. I tanti giovani e intraprendenti artisti in erba della città, che al polo universitario di via Nizza hanno trovato un luogo ideale per la loro crescita culturale, animeranno stasera alle 21 (lunedì 7) il nuovo evento musicale organizzato dalla birreria Ca' del Borgo alla Fondura di Porto Maurizio.

«Una festa nata per ringraziare proprio gli studenti del Dams per la loro simpatia e il supporto che hanno dato al mio locale in questi mesi con i loro spettacoli – comunica la titolare della birreria Simonetta Cattelani. – Già la sera dell'inaugurazione della nuova sede di Ca' del Borgo nella strettoia di via Mazzini, lo scorso 25 novembre, avevo ospitato un evento organizzato da loro».

La collaborazione tra il Dams e Ca' del Borgo è poi sfociata nel primo progetto ufficiale che il direttivo studentesco ha portato al di fuori delle aule dell'università. Ai primi di dicembre è infatti decollata, con la direzione artistica di Eugenio Ripepi, la rassegna Damsplugged, dedicata al cosiddetto cantautorato sommerso, un fenomeno meno commerciale rispetto a quello delle cove band, che proprio grazie a Ca' del Borgo, dopo la “palestra” del Dams, ha potuto trovare un primo significativo contatto col pubblico. Tommy Raze, Laura Montuori, Gabriele Fiannacca, Christian Gullone, Alex Di Bartolo, Giovanni Mistero sono solo alcuni dei giovani musicisti che si sono esibiti sabato dopo sabato, ognuno col proprio personalissimo repertorio.

Il 18 febbraio poi è partito il Damshow, un altro festival dalla forte caratterizzazione autorale che, alla Caffetteria degli Orti di Oneglia, ha proposto una serie di nuovi eventi di musica e teatro culminata a fine marzo con il debutto, nell'Aperitivo in Giallo a cura di Giorgia Brusco, della nuova compagnia del corso di teatro per ragazzi delle scuole superiori Affabuliamoci.

La scorsa settimana infine il Dams ha rilanciato la sua stagione teatrale con Discorsi da solo, manifestazione dedicata ai monologhi con interpretazioni di Ripepi, Petruzzelli, Brusco, Gandolfo, Carli, che affianca a ogni esibizione nella sala Eutropia dell'Università una replica al Teatro Salvini di Pieve di Teco.

Lunedì 21 maggio sarà proposto un incontro sulla storia del teatro italiano in Brasile con l'esperto Leonardo Boccia, mentre ai primi di giugno andrà in scena l'attesa festa di fine anno, che unirà le esibizioni degli studenti a quelle dei docenti.

Marco Vallarino

Nessun commento: