Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 22 giugno 2007

Una festa a Imperia per il centenario dello scautismo

[Il Secolo XIX 22/02/2007]

Il centenario dello scautismo, fenomeno di aggregazione giovanile che conta più di centocinquanta milioni di appassionati in tutto il mondo, sarà debitamente festeggiato anche a Imperia, con un primo grande evento a tema che andrà in scena sabato 23 e domenica 24 giugno nell'area della banchine dell'ex deposito franco del Porto di Oneglia.

Intitolata Noi, voi, tutti... in Piazza e organizzata dai gruppi locali di Cristo Re e San Giuseppe della Agesci, l'Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, la manifestazione decollerà la mattina del 23 alle 10 con l'inaugurazione del Campo, aperto anche al passaggio dei visitatori e dotato di portale d'ingresso, alzabandiera, cucine, panche, altare e altre suppellettili in legno.

Alle 13 sarà preparato il pranzo, mentre alle 15.30 andrà in scena lo spettacolo dell'alzabandiera, che segnerà l'inizio delle attività per gli scout. Dalle 16 alle 18.30 saranno infatti proposti attività e giochi organizzati per i bambini e i ragazzi dai 6 ai 15 anni.

Dopo la cena delle 19.30 alle 21 sarà presentato il Fuoco di bivacco, che porterà eventi di animazione al campo con spettacoli, canti e giochi in un momento di divertimento aperto anche all'intervento della cittadinanza. La prima giornata di festeggiamenti si concluderà poi alle 22.30 con l'ammainabandiera e la veglia al campo, che sarà riservata agli scout e alle guide dei due gruppi.

Domenica 24 alle 9.30 sarà celebrata la messa del campo, mentre alle 10.30 partirà la Caccia al tesoro organizzata nelle strade della città e aperta a tutti. Dopo il pranzo delle 13, saranno proposti alle 15.30 il Cerchio finale e la chiusura del campo con l'ultimo ammainabandiera.

I festeggiamenti per il centenario dello scautismo riprenderanno poi domenica 8 e lunedì 9 luglio con un evento dedicato alla “fiamma dello spirito scout e delle guide”. Una manifestazione internazionale gestita in Italia dal Masci, che seguirà il percorso attraverso il mondo intero del fuoco inizialmente acceso in Kenya, lo scorso 22 febbraio, sulla tomba del fondatore R. Baden-Powell, e destinato a arrivare il 31 luglio sulla costa della Manica, a Brownsea, dove cento anni fa si svolse il primo campo scout.

La fiamma passerà anche per Imperia proprio l'8 luglio e sarà accolta da una cerimonia di accoglienza e da una veglia serale alla parrocchia di Cristo Re, dove sarà custodita per la notte. Il giorno dopo sarà poi portata al confine con la Francia, a piedi e in bicicletta, dagli scout imperiesi. Dal 27 luglio all'8 agosto in Gran Bretagna si terrà invece il raduno mondiale degli scout e delle guide e, tra i quarantamila partecipanti in arrivo da tutto il mondo, ci saranno anche dei membri dei gruppi imperiesi come ambasciatori della propria nazione e città. Maggiori informazioni sulle attività nazionali degli scout sono disponibili sui siti www.agesci.org e www.scouteguide.it.

Marco Vallarino

Nessun commento: