Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 10 agosto 2007

Baia Zen alla riscossa per un Ferragosto di fuoco

[News Liguria Magazine 10/08/07]

Habemus Baiam! Dopo una lunga attesa è finalmente partita alla grande la stagione della nuova Baia Zen di Imperia. Terminati i lunghi lavori di ristrutturazione che ne hanno completamente rivoluzionato la struttura rendendola ancora più avveniristica e suggestiva, la mitica spiaggia ristorante del Prino, ritrovo cult dei nottambuli della Riviera, si è ripresentata ai suoi tanti amici con un freschissimo iceberg di novità, sulla punta del quale si staglia senza dubbio la suddivisione dell'impianto in due zone distinte che offrono altrettanti modi diversi di vivere gli eventi proposti. Lo stile elegante del piano superiore della Baia Zen, con la veranda che ospita il parquet in legno della pista e la zona del ristorante custodita da una distesa di ombrelloni giganti, può essere adatto infatti anche per trascorrere serate tranquille, da passare in compagnia degli amici per chiacchierare e brindare alla bella stagione con i drink preparati al bar oppure con le bottiglie che possono essere prenotate insieme ai tavoli al numero 329 7894555.

A accelerare il ritmo del divertimento penserà l'esotica spiaggia sottostante, permettendo come sempre di scatenarsi in riva al mare ballando a piedi nudi sulla sabbia tra oasi di palme, tappeti, cuscini, lanterne, torce e bracieri. I beach party saranno ovviamente una costante nella stagione della Baia Zen, che ogni sera proporrà un evento diverso. Il lunedì si comincerà con la festa reggae organizzata con la direzione artistica dello specialista Marco Conte, che ha già portato in consolle grandi ospiti come il talento cuneese Piddu Outtalaw, Bunna degli Africa Unite e Kato dei Bluebeaters.

Il martedì e la domenica saranno appannaggio dei ritmi caraibici con l'animazione della Tribù Latina, mentre il “Mercoledì da Leoni” potrà contare sulle performance dei deejay Trama e Giovannazzo, che proporranno musica a 360 gradi. Nel weekend torneranno poi i protagonisti del boom della Baia Zen 2006. Dopo il buon inizio di stagione vissuto al vicino Tapas Beach, Gin e Beccacini del team Easynfesta rilanceranno la Noche del Tiburon, la festa tutta da ballare che permetterà pure di fare il bagno in mare con sonorità sempre alternative e un ambiente informale per tutti i gusti.

Il sabato arriverà il nuovo evento “B-Side” destinato a offrire, sempre con ingresso libero, consumazione facoltativa e Becca e Gin in consolle, un autentico giro del mondo musicale in ottanta e più canzoni, tra scalette surf, tribal, etno, revival, house e commerciali.

Anche di giorno comunque lo staff di Elio Boazzo garantirà la massima ospitalità sia agli amici imperiesi che ai tanti turisti in vacanza in città, offrendo a chi spenderà almeno 7 euro al bar il lettino gratuito. Nella imprescindibile atmosfera esotica da villaggio vacanze, sulla Baia Zen splenderà quindi anche questa estate l'abbacinante sole del divertimento.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: