Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 14 settembre 2007

Gran finale alla Capannina di Alassio

[News Liguria Magazine 14/09/2007]

Sei eventi alla settimana, con altrettanti deejay in consolle, scalette di house, commerciale e revival e ritmi caraibici in pista, le migliori band del momento sul palcoscenico, tanta musica dal vivo, animazione mozzafiato con performance a tema, giochi e drink in quantità e balli sfrenati. Il variegato staff di artisti del by night che anima le serate della Capannina di Alassio non si è certo risparmiato negli ultimi mesi.

Per Layla, Lauretta, Vanessa e le altre splendide Monelle è stata veramente una estate di superlavoro, vissuta però sempre con il sole nel cuore e il sorriso sulle labbra, insieme ai deejay resident Andrea Poggio, Miky Talarico, Cristiano8records, Antonello Love, Andrea Introvigne, Strauss e ai tanti ospiti chiamati a esibirsi in Riviera da ogni angolo nel mondo, come le stelle dell'house Marco Carola, James Zabiela, Francesco Farfa, Satoshi Tomiie, Felix da Housecat, Ali Dubfire, Ralf, Claudio Coccoluto, Giusy Consoli che hanno proseguito alla grande la tradizione dei martedì dedicati alle sonorità elettroniche e più all'avanguardia.

Il cambio di stagione, che sabato 15 settembre coinciderà con la chiusura della Capannina, non rappresenterà però né una fine né un inizio per Layla e gli altri. L'impresa di animare le lunghe notti rivierasche proseguirà imperterrita grazie al prepotente ritorno sulla scena della discoteca Alporto, locale gemellato con la Capannina, che dopo aver ospitato questa estate le feste dell'Officina dei Sogni a base di Monelle e happy sound sulla terrazza, ricomincerà ai primi di ottobre a offrirsi nella sua tipica versione invernale con quattro sale e ben tre piste tutte da ballare. Al Porto si fa festa insomma per tutto l'anno, sopra, sotto e anche di lato.

Già dall'inizio del mese il locale ha raccolto l'eredità dei venerdì sera targati anni 80, lanciati a luglio dalla Capannina con i live a tema delle migliori band emergenti, gli spettacoli dei mangiafuoco e la possibilità di partecipare a vari giochi, come il gettonatissimo blackjack. Presto torneranno alla “base” anche i mitici giovedì MusicFood, che con l'orario anticipato e ingresso libero e consumazione facoltativa offrono la possibilità di andare a ballare già alle 20.30 per continuare almeno fino alle 2, approfittando pure del pantagruelico buffet di primi e secondi piatti della apericena.

Il sabato, che alla Capannina spesso ha anche offerto i set dell'amico friulano e blasonato deejay di tendenza Joe Montana, tornerà a esibire le sue tre, quattro differenti situazioni musicali con sound per tutti i gusti e le età.

La domenica infine sarà sempre dedicata alla cosiddetta “transgressione” con l'appuntamento attesissimo del Trans Fashion Show. Forte del suo seguito sempre più numeroso, lo spettacolo diretto dallo specialista milanese Danilo Visconti, dopo aver impazzato sulla terrazza per tutta l'estate, tornerà nella glam room per continuare a mischiare sapientemente l'animazione di autentiche cubiste donna a quella di appariscenti drag queen e ballerine transessuali, rendendo molto difficile notare la differenza.

Anche quest'autunno quindi dalla discoteca Alporto continueranno a salpare navi cariche di eventi destinate a far navigare i propri passeggeri in un grande mare di divertimento.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: