Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 12 ottobre 2007

Gente della Notte 43 – Groove Machine

[News Liguria Magazine 12/10/2007]

Si torna a parlare di musica dal vivo in questa quarantatreesima puntata di Gente della Notte, la rubrica dedicata ai personaggi che animano le più belle serate nei locali del ponente ligure. Stavolta infatti i riflettori si accendono sui Groove Machine, storica cover band definita “la macchina pop dance più rodata della Riviera”. Con il suo vasto repertorio funky e disco anni 70, 80 e 90 il gruppo, nato a Albenga nel 1995 e attualmente formato da Rossano Giallombardo (chitarre), Davide Sciocchetti (voce), Roberto Bissolotti (basso), Marco Falanga (tastiere) e Mattia Giallombardo (batteria), riesce sempre a scatenare l'entusiasmo del pubblico, arroventando anche le serate più fresche con cover di Freak Power, Simply Red, Pino Daniele, Tears for Fears, Michael Jackson, Phil Collins, Police, Les Chic, Prince, Peter Gabriel, Spandau Ballet.

Il prossimo concerto è in programma per sabato 27 ottobre al Solentiname di Sanremo, vero e proprio tempio della musica dal vivo, ma in questi primi intensi dodici anni di attività i Groove Machine hanno suonato praticamente dappertutto, da un angolo all'altro delle due province di Imperia e Savona: dalla Moscabianca di Ventimiglia ai Corallo Beach di Vallecrosia, dal Golf di Castellaro al Tre Alberi di Arma di Taggia, dal Ferrocarril del Prino al Querida di Diano Marina, dal Paiper di Laigueglia al Caffè Gavioli di Loano, dal Sole Luna di Pietra Ligure ai Bagni Ondina di Finale al Prana di Albisola.

Il gruppo di Rossano Giallombardo – presente su Internet agli indirizzi www.groovemachine.org e www.myspace.com/rossanogiallombardo – vanta inoltre una collaborazione con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, che nel 1998 lo ha reso protagonista dello spettacolo “Sereni ma coperti” portato dalle Iene di Italia 1 in tour nei migliori teatri, piazze e stadi d’Italia, con alcuni passaggi televisivi sulle reti Rai. Proprio l'ingauno Giallombardo è stato poi autore di un altro formidabile exploit, con la collaborazione con la cugina Patrizia che presto lo porterà a scrivere le musiche per la Nazionale Italiana Femminile di nuoto sincronizzato, che sarà protagonista delle Olimpiadi in programma per la prossima estate a Pechino.

«C'è anche la possibilità che debba andare a seguire la squadra in Cina – rivela Rossano, figlio d'arte (anche il padre Bruno infatti è un apprezzato chitarrista) e appassionato collezionista di strumenti musicali. – Pure con il gruppo sto pensando di fare qualcosa di nuovo, che però non so ancora di preciso che cosa potrà essere e che comunque non sarà pronto prima dell'anno prossimo.»

Intanto i fan dei Groove Machine potranno continuare a seguire le performance dei propri beniamini in giro per la Riviera, sempre pronti a mandare su di giri il motore della loro fuoriserie fatta di talento, passione e tanta, tanta musica.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: