Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 30 novembre 2007

I racconti del Mandala all'Università di Imperia

[Il Secolo XIX 30/11/2007]

I racconti del mandala è il titolo della concertazione scenica per voce e datasuit che sarà proposta questa sera dagli Xlabfactory.it, il caleidoscopico collettivo di artisti digitali e teorici della multimedialità, nello spazio Italo Calvino del polo universitario imperiese di via Nizza. Si riapriranno così, dopo una breve pausa, le porte dell'avveniristico teatro inaugurato nella primavera del 2005, che quest'anno ha già ospitato i monologhi di Pino Petruzzelli, Simone Gandolfo, Giorgia Brusco, Eugenio Ripepi e Franco Carli della rassegna “Discorsi da solo”, oltre che tante lezioni di drammaturgia, che hanno potuto presentare insieme ai dettami della teoria anche gli sviluppi della pratica.

Offerto con ingresso libero a partire dalle 21 con l'organizzazione e la promozione di Silvia Calì, lo spettacolo sarà curato nella sua relizzazione da Mauro Lupone e vedrà la partecipazione del soprano Francesca Della Monica, con l'ipertesto e la drammaturgia di Andrea Balzola, i video di Theo Eshetu e i costumi di Marion D'Amburgo. Attraverso interpretazioni e proiezioni evocative e futuristiche, l'evento racconterà i grandi temi del rapporto con il tempo e con il mondo tecnologico, della ricerca interiore, della generazione e della morte mediante personaggi e storie contemporanee intrecciati da profonde connessioni simboliche.

Presentato dagli autori come un tecnospettacolo interattivo in cui i segni si espandono in un ambiente mandalico immersivo composto da una avvolgente partitura di parole, suoni, gesti e immagini, I racconti del mandala utilizzerà l'esibizione della performer Della Monica per attivare un flusso di dati audiovisivi destinato a trasformarsi seguendo la drammaturgia ipertestuale e labirintica realizzata da Balzola. Un abito tecnologico dotato di sensori costituirà il centro di generazione delle azioni digitali create su una partitura sonora interattiva dal compositore elettronico Mauro Lupone, nel quale si innesteranno le elaborazioni video realizzate dall'artista Eshetu in collaborazione con il collega Samuele Malfatti.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: