Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

domenica 10 agosto 2008

Boy George super ospite al Bajda di Noli

[Il Secolo XIX 10/08/2008]

A volte ritornano, e con grande piacere. È il caso di Boy George, stella britannica del pop anni 80 con gli indimenticabili Do You Really Want to Hurt Me e Karma Chameleon e da qualche tempo pure affermato deejay house della scena europea che, dopo aver sbancato il Bajda di Noli la scorsa estate, tornerà questa sera a esibirsi nella discobeach del golfo.

Un appuntamento che si annuncia memorabile per i fan dell'eclettico e trasgressivo artista, lanciato dalla epopea dei Culture Club, che proporrà la sua musica e probabilmente anche la sua splendida voce su un palco alto tre metri, appositamente montato sull'acqua per renderlo ben visibile da tutto il locale. L'eccezionale coreografia sarà poi completata da lingue di fuoco e dalla consueta animazione mozzafiato delle cubiste e delle ragazze immagine.

Arrivato al mix quasi per caso nella seconda metà degli anni 90, dopo una prima amichevole esibizione in un locale di Londra, Boy George ha poi saputo rilanciarsi alla grande come elemento di spicco del by night internazionale, conservando la fama di stravagante icona della trasgressione con esibizioni adeguate al look sempre intrigante e appariscente. Già l'8 luglio 2007, invitato per festeggiare il compleanno del titolare del locale Luca Brugnatelli, il fenomeno di Eltham fu acclamatissimo e diede un saggio straordinario del suo repertorio di sonorità happy e fashion, piacevolmente contaminate con gli stili più innovativi elettro e minimal.

«Squadra che vince non si cambia – assicura Brugnatelli – Il ritorno di Boy George al Bajda era inevitabile dopo il successo riscosso l'anno scorso. L'evento sarà curato dagli staff di Riviera Gang e Full Moon D. Fusion e metterà sicuramente la classica ciliegina sulla torta della già ricca programmazione del Bajda.»

In una serata decisamente votata al fashion, il set del talento londinese sarà all'insegna della cosiddetta party house, con le sonorità happy più gradite alla clientela adulta e modaiola della baia savonese e un occhio di riguardo per i remix in chiave elettronica e moderna dei vecchi successi pop.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: