Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

sabato 21 febbraio 2009

Frankie HI-NRG MC alla Talpa di Imperia

[Il Secolo XIX 21/02/2009]

Frankie HI-NRG MC sarà l'atteso protagonista dell'evento in programma per questa sera alla Talpa e l'Orologio di Imperia. Il centro sociale di Porto Maurizio ha chiamato l'acclamato rapper torinese a partecipare agli appuntamenti organizzati per protestare contro la chiusura dello spazio occupato e autogestito nei vecchi locali del Credito Italiano dal 1990.

«Un invito che ho accettato volentieri, dopo aver trovato la richiesta sul sito dell'agenzia che mi rappresenta – racconta l'artista, divenuto famoso negli anni 90 per brani iconoclasti come Fight Da Faida e Quelli che benpensano. – Credo infatti sia importante difendere le situazioni o le idee che un domani, dai cosiddetti luoghi di aggregazione non convenzionali, potrebbero filtrare nella società e andare quindi appannaggio di tutti.»

Frankie HI-NRG MC – al secolo Francesco Di Gesù – sarà questo sabato per la prima volta a Imperia, dopo essere già capitato nella nostra provincia esattamente un anno fa, per prendere parte al Festival di Sanremo 2008. «Un'esperienza interessante che, se tornassi indietro, rifarei sicuramente – assicura il rapper, che gareggiò col brano Rivoluzione e subito dopo pubblicò l'album DePrimo Maggio. – Per un po' comunque non penso di tornare, perché per sposare al meglio il lato agonistico della manifestazione occorre raggiungere un tipo di pubblico che non mi appartiene. Adesso sono impegnato in un progetto indipendente, chiamato Materie Prime Circolari, che mi ha portato a rilasciare sul sito www.frankie.tv tre canzoni liberamente ascoltabili e scaricabili, una delle quali si intitola M'illumino di meno ed è la sigla della omonima campagna all'insegna del risparmio energetico lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2.»

L'uscita dal business delle grandi case discografiche ha permesso a Frankie HI-NRG MC di dedicarsi a un percorso artistico e comunicativo più personale, che lo ha condotto a una intensa attività live distribuita su locali di ogni tipo. «A quasi quarant'anni, nella mia vita ho visto moltissimi centri sociali – racconta Francesco Di Gesù. – Alcuni mi hanno entusiasmato per la vitalità e la passione con cui conducevano le proprie iniziative. Altri mi hanno deluso per la trascuratezza dietro cui forse cercavano di celare la mancanza di idee e di motivazioni. Al giorno d'oggi credo sia utile che anche un centro sociale occupato e autogestito, fulcro della cultura antagonista, abbia una comunicazione performante che gli permetta di uscire dagli stereotipi che ne pregiudicano l'immagine e gli impediscono di condurre al meglio la propria attività.»

Secondo Frankie HI-NRG MC, un CSOA deve sapersi integrare con realtà che lo circonda, puntando ad avere buoni rapporto di vicinato e proponendo iniziative che possano essere utili e fruite da tutti, come corsi di artigianato o lezioni di computer. «Quando anche le persone che non frequentano i centri sociali si batteranno perché certi spazi rimangano aperti, allora saremo a buon punto – assicura il performer. – Forse aiuterebbe se il fenomeno dei CSOA diventasse di moda come il peeling e tante altre cose dai nomi inglesi che piacciono alla nostra società. Se i centri sociali si chiamassero squat come in Inghilterra, magari sarebbero visti più di buon occhio. Io stesso non sono mai stato un habitué, ma mi batto per rimarcare l'importanza dei contenuti rispetto ai contenitori e, anche se non conosco a fondo la situazione di Imperia, spero che si possa trovare il modo di salvare La Talpa e l'Orologio dalla sua fine.»

Dopo lo showdown di stasera, le attività del centro sociale di viale Matteotti proseguiranno lunedì 23 alle 19 con l'evento «A cena con Libereso» che proporrà la presentazione del libro «Oltre il giardino» di Libereso Guglielmi. Martedì 24 alle 21 sarà proiettato «Come un uomo sulla terra», documentario sull'odissea dei profughi in Libia. Mercoledì 25 infine si terrà alle 22 quello che potrebbe diventare l'ultimo concerto della Talpa e l'Orologio, in attesa dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: