Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

sabato 18 luglio 2009

L'amore a passo di danza al festival di Villa Faraldi

[Il Secolo XIX 18/07/09]

Si danzerà sui petali del cuore questa sera a Tovo Faraldi nel nuovo appuntamento con il Festival Internazionale di Villa Faraldi, la celebre rassegna teatrale che ogni estate torna a riscoprire gli angoli più suggestivi dell'entroterra dianese con i suoi formidabili spettacoli. Alle 22 il Centro Coreografico Regionale dell'Umbria Oplas Danza porterà sul palcoscenico Love, uno show di danza contemporanea che, attraverso un dinamico e armonioso movimento di corpi sfiorati dal tocco dell'eros, racconterà l'amore e le stagioni della vita, riservando particolare attenzione alla figura della donna come sposa e madre.

Una sinestesia d'amore in una messinscena moderna che potrà contare sulla regia e le coreografie di Luca Bruni, i costumi di Mario Ferrari e una colonna sonora d'eccezione, rappresentata dalle noti classiche delle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, che saranno eseguite dal vivo dall'Ensemble d'archi Hubay diretto dal maestro Stefano Rondoni. Guidati da Bruni, gli attori Marta Benvenuti, Mario Ferrari, Veronica Nieddu, Francesco Sangermano e Alessandra Telò regaleranno agli spettatori vibrazioni ed emozioni, rappresentando coi loro passi leggeri, fluidi e sempre molto fisici lo scatenarsi delle stagioni della vita e la bellezza dei sentimenti.

Scopo dello spettacolo sarà offrire una riflessione sul rapporto di coppia al giorno d'oggi, estrapolandone tutte le fragilità ma anche i sentimenti più veri e puri, colti nel rigoglioso giardino della vicissitudini quotidiane, piccoli fatti che sotto il microscopio del cuore sono destinati a diventare incredibilmente grandi. A impreziosire e completare l'evocativo scenario della pièce penseranno i video e le installazioni luminose che rappresenteranno elementi drammaturgici tesi a sottolineare i punti chiave, i passaggi della storia e i sentimenti dei personaggi.

Realizzato con il sostegno di Regione Umbria e del Ministero per i Beni e le attività culturali, lo spettacolo ha ottenuto grande successo di critica e pubblico anche al Festival della Cultura di Aquisgrana in Germania e sicuramente non mancherà di emozionare pure il pubblico di Tovo Faraldi, che potrà trovare i biglietti in prevendita al costo di 10 euro (8 in riduzione) presso il negozio Tutto Musica a Imperia (0183 274680).

Organizzato con la direzione artistica della Perla del Tigullio, il festival teatrale di Villa Faraldi è dedicato quest'anno al tema della "mania" nelle sue più vivaci declinazioni. Dopo l'esordio dell'11 luglio con Pitecus di Antonio Rezza e lo spettacolo Love di stasera, sabato prossimo la rassegna proporrà la riduzione teatrale del Dracula di Bram Stoker nel particolare allestimento orchestrato da Lorenzo Costa e dalla compagnia del Teatro Garage di Genova. Ulteriori informazioni sulla manifestazione e il suo programma sono disponibili ai numeri 0185 1770736 e 339 2633324.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: