Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 16 ottobre 2009

Autunnonero torna a Dolceacqua sulle ali dei vampiri

[Il Secolo XIX 16/10/09]

Si aprirà nel segno del vampiro l'edizione 2009 di Autunnonero, il festival di folklore e cultura horror che dal 2006 anima la stagione fredda dell'entroterra ponentino. Dopo l'anteprima offerta la scorsa estate a Isolabona, la manifestazione diretta artisticamente da Andrea Scibilia sarà dedicata quest'anno al tema delle cosiddette Dark Tales, le fiabe di paura e i racconti del terrore e, questo week end, tornerà a «infestare» uno dei suoi scenari prediletti, quello del Castello dei Doria di Dolceacqua, portando alla ribalta le creature della notte per eccellenza.

Nell'evento Haunted Fest proposto con ingresso a 7 euro (5 in riduzione), l'Autunnonero offrirà innanzitutto la mostra Dracula, mito e realtà, nata dalla collaborazione tra l'Associazione milanese Ordine del Drago ed Excalibur. Già allestita con successo alla Accademia d'Ungheria di Roma nel 2002 e poi a Milano nel 2005, l'esposizione proporrà un affascinante viaggio lungo un itinerario che studia da vicino il fenomeno del vampirismo, con particolare attenzione allo sviluppo storico e mediatico del non morto più celebre della storia, il Conte Dracula. Il tutto arricchito da testi rari, collezioni preziose, libri, edizioni straniere, fumetti, locandine, illustrazioni, cd-rom, gadget, oggettistica varia, film, video.

Il primo incontro sarà invece offerto sabato pomeriggio alle 16.30 nella Sala di Vetro, con una tavola rotonda sul tema che chiamerà in causa il regista Max Ferro e gli scrittori Claudio Bergnani e Anna Berra. La sera, dopo un aperitivo opportunamente vampiresco, sarà proposta la prima rappresentazione (e traduzione) in Italia del Dracula di Hamilton Deane e John Balderston, lo spettacolo di Broadway andato in scena alla fine degli anni Venti e da cui è stato tratto il famoso film diretto da Tod Browning e interpretato da Bela Lugosi nel 1931.

La pièce verrà messa in scena alle 21 dalla compagnia Thealtro con la regia di Antonello Panero, che senza dubbio non farà fatica a sfruttare la suggestiva scenografia del castello per rendere l'opera ancora più terrificante. Al termine della rappresentazione, il sabato horror di Autunnonero si concluderà alle 23 nel cortile, sotto le torri della fortezza, con le suggestive sonorità della band gothic-metal Even More Vast, che presenterà in anteprima il nuovo album Would you believe? in uscita il 23 ottobre.

La giornata di domenica cambierà decisamente registro e sarà dedicata al vampiro post-moderno, considerato più buono e affascinante dai sempre più numerosi fan. Al mito classico di Dracula succederà quello più trendy e metropolitano di Edward Cullen, l'acclamato protagonista della saga di Twilight di Stephenie Meyer. Il viaggio attraverso la storia d'amore di Bella ed Edward sarà compiuto, dalle 15 in poi nella Sala di Vetro, in compagnia proprio dei Twilighters, il fan club ufficiale italiano di Twilight, che non mancherà di svelare interessanti retroscena, aneddoti e curiosità sulla popolare opera, che ha saputo ridisegnare e rilanciare alla grande il mito del vampiro anche in quest'epoca così elettronica e materialista.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: