Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 29 gennaio 2010

10 candeline e 9 deejay per il compleanno del Joy Club

[Il Secolo XIX 29/01/10]

Ci saranno dieci candeline e ben nove deejay alla festa di compleanno del Joy Club, la discoteca di Alassio che sabato celebrerà il decennale della propria fortunata attività con un fashion party curato dagli staff di Full Moon D. Fusion e Golden Beach.

«Abbiamo inaugurato il locale nel 2000 ed è stato subito successo grazie alla innovativa formula del discodinner, che poi è diventata una vera e propria moda – racconta il milanese Walter Dolvino, titolare del Joy con Paolo Donia. – Tra i momenti migliori, ricordo le esclusive feste di Fashion Tv, Playboy, Love, La Pupa & il Secchione e gli show dei dj Farfa, Pain, Gubellini. Per la festa di sabato, oltre alla torta, offriremo agli amici della movida un balthazar da 12 litri di champagne Moët & Chandon, per brindare ai successi del Joy.»

La festa sarà introdotta alle 23 dalle selezioni regionali di Miss Benessere, organizzate dalla Starfilm Liguria. Nei dintorni della mezzanotte scatterà il dj set che, con una colonna sonora a 360 gradi con dance, happy music, fashion house, revival, hip hop, porterà alla ribalta gli artisti che hanno fatto la storia del discodinner: Miky Talarico, Micky UK, Paul Richard, Master Dbj, J. Nice, Introvigne, Antonello Love, Fabiano, Rudy Mas.

«Vogliamo festeggiare alla grande il nostro decennale – racconta Federico Cosentino, pierre storico del locale e direttore artistico del team Full Moon – Il successo del Joy penso sia legato soprattutto a una spasmodica ricerca della qualità e alla capacità di offrire intrattenimento a 360 gradi, dall'aperitivo fino alla discoteca, riuscendo sempre a intercettare le mode del momento e i gusti del pubblico.»

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: