Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

sabato 2 gennaio 2010

Abrakadabra a Imperia e il Capodanno 2010 diventa magia

[Il Secolo XIX 2/01/2010]

Grosso successo per il Capodanno del porto di Oneglia, che a Imperia ha festeggiato l'arrivo del nuovo decennio con lo spettacolo Abrakadabra all'insegna del fuoco e delle arti acrobatiche. Secondo gli organizzatori, più di cinquemila persone hanno attraversato calata Cuneo durante le quattro ore di spettacoli che, dalle 22 alle 2, hanno salutato il 2009 e dato il benvenuto al 2010.

Grazie anche a un sensibile miglioramento delle condizioni meteorologiche, dopo le piogge pomeridiane, le performance offerte sui sei palchi allestiti sulla banchina sono state seguitissime dal pubblico, che si è anche piacevolmente intrattenuto nei vari ristoranti, bar, locali della zona e agli angoli di ristoro, dove sono stati offerti tranci di panettoni e snack vari.

Tema generale della manifestazione era l'incontro tra l'acqua del mare di Oneglia con il fuoco dei giocolieri e degli acrobati, i quali non si sono tirati indietro nel mostrare agli imperiesi e ai tanti turisti in vacanza in città numeri molto difficili, pericolosi e di grande impatto. L'israeliana Jay Toor detta Firefingers (dita di fuoco) si è dimostrata un autentico talento della danza di fuoco, tenendo il pubblico col fiato sospeso.

Marco Cardona ha regalato una performance mozzafiato nelle coraggiose vesti di mangia spade. Le intrepide Baccanti hanno volato sulle ali del pericolo con stupefacenti performance aeree. La mangiafuoco e fachira Urana Marchesini ha coinvolto tutti con esibizioni apparentemente impossibili per un essere umano e di grande suggestione.

Hanno scherzato col fuoco anche i coreografi e acrobati Sara e Yuri, mentre l'imprevedibile e ineffabile Mister David ha offerto numeri di giocoleria ed escapologia di notevole impatto. La parata di performance è stata poi degnamente conclusa dal concerto dei Big Brass Volè, formazione musicale che ha offerto uno spettacolo live ricco di evocative contaminazioni circensi. Applausi anche per l'angolo dei bambini, animato dal team dei "2 Clown di Passaggio" con giochi e sorprese per tutti i gusti.

Marco Vallarino
posta @ marcovallarino.it

Nessun commento: