Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

venerdì 23 novembre 2012

Al Karma Revolution di Diano Marina serata di musica underground

[Il Secolo XIX 23/11/12]

Dj set e musica dal vivo sugli scudi per questo primo scorcio di weekend by-night. A Diano Marina, la discoteca Karma Revolution proporrà un evento dedicato alle sonorità di tendenza. Dalle 23 alle 2 il party Karma Underground Culture porterà in consolle i due deejay ospiti Alberto Gianelli e Massimiliano Puglisi, che suoneranno un disco per uno per offrire una rievocazione “storica” delle origini della musica elettronica, con un omaggio alla cosiddetta motown americana di Detroit e alle influenze dub e dark che negli anni 80 contribuirono a formare il concetto musicale di techno. A chiudere la serata, i resident Nicolò Elena e Christian Polo, che metteranno dischi fino alle 4.

All'altro capo della Riviera, il Victory Morgana Bay di Sanremo dedicherà il suo venerdì sera al live, con il concerto della cover band Fuse, per uno spettacolare tributo ai quasi omonimi Muse. Guidato dal frontman Gianluca Florio (voce, tastiera, tromba), il gruppo che schiera Manuel Fazzini alla batteria, Lorenzo Herrnhut-Girola alla chitarra e Stefano Bonsignore al basso, passerà in rassegna tutto il vivace repertorio rockeggiante della formazione britannica, partendo dagli esordi del primo disco “Showbiz” per giungere fino ai brani del recentissimo “The 2nd Law”.

Sempre a Sanremo stasera la movida potrà contare pure sul fashion party del Vip Exclusive di via Roma, animato dalla musica dance, revival, commerciale del dj Andrea Poggio. A Taggia, il Germinal ospiterà sul suo palco il tributo agli AC/DC dei Black Ice, mentre ad Arma si ballerà al Tatanka. A Diano San Pietro, confermato il venerdì a tutto rock del Vintage Pop, con eventuale predisco allo Skipper Beach sul lungomare. Drink al Valerie Club, con Eraldo e il Pirata.

Nell'imperiese, stasera torneo di Dr. Why al Barblù, live acustico della Blues Band di Pino Piscitelli all'Arci Guernica, dj set di Nito al Greenwich, di Pinollo alla Fighera, di Bahri Djinn e Bieber Moritz al Sunshine.

Marco Vallarino

Nessun commento: