Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

domenica 22 dicembre 2013

Politeama Dianese, un 2014 nel segno del teatro d'attore

[Il Secolo XIX 22/12/2013]

Paolo Triestino, Silvio Orlando, Francesco Pannofino, Gianfranco D'Angelo, Max Pisu sono solo alcuni dei grandi interpreti che dalla fine di gennaio saliranno sul palco del Politeama Dianese per animare la nuova stagione teatrale dello stabile di via Cairoli a Diano Marina. Allestito dal patron Antonio Languasco con la confermata direzione artistica di Clara Costanzo, il cartellone 2014 del Dianese proporrà sei vivaci spettacoli di prosa nella tradizione di quel “teatro d'attore” fortemente voluto da Sandro Palmieri, il compianto curatore della programmazione (oltre che formidabile interprete di vari applauditi spettacoli) scomparso nel 2008, che per primo intuì le potenzialità del palcoscenico del Dianese, a dispetto delle sue ridotte dimensioni.

L'onore e l'onere dell'esordio lunedì 27 gennaio spetterà a Paolo Triestino nella commedia esistenziale “Fausto e gli sciacalli”, nella quale vestirà i panni di un ex cantante di successo finito a fare il venditore ambulante. Il 10 febbraio arriverà al Dianese Silvio Orlando, regista e attore di una celebre opera del teatro francese dell'Ottocento: “Il nipote di Rameau” di Diderot, nel quale lo screanzato protagonista riesce a trasformare il fallimento della sua vita in un motivo di vanto. Il 24 febbraio Francesco Pannofino proporrà con la regia di Claudio Boccaccini il testo di Giacomo Ciarrapico “È andata così”, una commedia che racconta l'Italia in bilico tra l'ansia di un incerto futuro e la leggerezza dell'incoscienza.

Il 10 marzo il palco sarà tutto per Gianfranco D'Angelo e Paola Quattrini, brillanti interpreti di “California Suite” di Neil Simon. “Cetra una volta” è il titolo dello spettacolo del 24 marzo, un omaggio al Quartetto Cetra con i “Favete Linguis”, mentre il 7 aprile la stagione si chiuderà con Max Pisu mattatore di “Nudi e crudi” di Alan Bennet.

Costo dei biglietti: 23 euro per i primi posti, 19 per i secondi, 17 per la galleria, 13 per i ridotti in galleria. Abbonamenti: 126, 102, 93, 72 euro. Informazioni e prenotazioni allo 0183 495930.

Marco Vallarino

Nessun commento: