Il diario della vita in Riviera (a cura di Marco Vallarino)

mercoledì 16 aprile 2014

Nicholas & The Soulshine, rock d'autore made in Saremo

[Il Secolo XIX 16/04/14]

Da bambino suonava la fisarmonica e il suo maestro già vedeva in lui il talento di un vero artista. Oggi, a 28 anni, il sanremese Nicholas Ciabatti, insieme alla sua band di supporto The Soulshine, rappresenta una delle realtà più interessanti del panorama musicale del ponente ligure. Cantante e chitarrista dalle origini rock, ma con una spiccata predilezione per il blues e il soul, il giovane talento residente a Latte, sulle alture di Ventimiglia, ha già ottenuto molti apprezzamenti sia dal pubblico del live che dalla critica.

Dopo aver iniziato con cover d'autore che hanno “rinfrescato” i grandi classici della musica nera degli anni 50 e 60, Nicholas Ciabatti ha sviluppato un proprio repertorio che, oltre a offrire qualche sconfinamento nel raggae, nel funk e nell'hip hop, si propone di rilanciare il soul con arrangiamenti originali e testi rigorosamente in italiano dedicati alla ricerca di una armonia e stabilità psicologica attraverso un rapporto più profondo e consapevole con la bellezza della natura.

«Molte volte non ci accorgiamo nemmeno di quanto siano belli i paesaggi che ci circondano in Liguria, sulla costa come nell'entroterra – racconta il musicista – Così, almeno nelle mie canzoni, cerco di ricordare a chi mi ascolta quanto siamo fortunati a vivere in posti così incantevoli, che il mondo ci invidia». 

Il “covo” di Nicholas & The Soulshine si cela proprio in uno dei luoghi più caratteristici del panorama urbano ponentino, ovvero la “città vecchia” di Sanremo, dove si trova La Cave, il locale in cui il gruppo spesso prova i suoi show, oltre a cimentarsi in scatenate jam session con gli amici e colleghi musicisti della zona. In estate invece la band, di cui oltre a Nicholas fanno parte anche Marco Turchetto, Roberto Abbo, Tomas Caruso, Andrea Staltari, Fabiano Ricci, sarà ospite di Rock in the Casbah, fortemente voluta dal direttore artistico Larry Camarda che di lui dice: «Appena l'ho sentito, ho riconosciuto in Nicholas Ciabatti l'essenza del vero artista. Il live che farà ad agosto nella “casbah” con i Soulshine sarà dedicato ai suoi brani originali, che sono sicuro faranno breccia nel cuore del nostro appassionato pubblico».

Marco Vallarino

Nessun commento: